Back

Comunicare la Professione Post COVID19

Comunicare la professione e farsi percepire come credibili, affidabili e competenti verso clienti, stakeholder e istituzioni.
Questo è l’obiettivo del corso di formazione “Comunicare la professione, post COVID19 – Rischi, opportunità, scenari, innovazione”, promosso dall’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Cosenza e da Minds Soc. Coop. agenzia che opera nel campo della comunicazione istituzionale, politica e d’impresa.
L’iniziativa intende fornire ai dottori agronomi e dottori forestali informazioni, strumenti conoscitivi e strategie per gestire al meglio i cambiamenti in atto in seguito all’emergenza Coronavirus.

Comunicare la Professione, post COVID19
Rischi, opportunità, scenari, innovazione

Programma e calendario del corso

16 giugno 2020 – Ore 15:30
Presentazione del percorso formativo
Francesco Cufari – Presidente ODAF della Provincia di Cosenza

Il contesto informativo e comunicativo in cui ci muoviamo
Impatto, conseguenze e spinte innovative post COVID19
Rocco Sicoli – CEO MINDS Soc. Coop.

18 giugno 2020 – Ore 15:30
Personal branding: La percezione del servizio consulenziale
Da singolo a nodo di una rete, da studio ad hub di conoscenza
Eugenio Iorio prof. Comunicazione pubblica e d’impresa unisob

23 giugno 2020 – Ore 15:30
Come sviluppare accountability verso gli stakeholder
Fiducia e affidabilità: il vero servizio premium percepito
Workshop pratico – Il toolkit per comunicare la professione
Rocco Sicoli – CEO MINDS Soc. Coop.

26 giugno 2020 – Ore 15:30
Strumenti, servizi e attività da avviare per comunicare la professione
con clienti, colleghi, collaboratori ed enti pubblici
Rocco Sicoli – CEO MINDS Soc. Coop.

Futuro: tecnologia e professione: dove ci porterà il tempo post COVID19?
Nuovi scenari per la comunicazione, le relazioni,
la costruzione di sinergie e lo studio professionale
Rocco Sicoli – CEO MINDS Soc. Coop.

Percorso formativo e-learning da 8 ore, suddiviso in 4 moduli da 2 ore ciascuno
ai sensi del Regolamento CONAF n.3/2013 saranno rilasciati i relativi CFP metaprofessionali – 1 credito per le 8 ore di corso
Comunicazione Agronomi

Scarica la locandina con tutti gli appuntamenti

Il percorso formativo avverrà in modalità e-learning e sarà suddiviso in 4 moduli da 2 ore ciascuno.
Nel primo modulo verrà analizzato il contesto nel quale si troveranno ad operare i professionisti. Ci troviamo di fronte, infatti, ad un’information warfare, cioè una vera e propria guerra dell’informazione.
Ogni giorno siamo bombardati da news e informazioni che possono modificare in maniera sostanziale la nostra percezione della realtà. Questo modulo cercherà, allora, di aiutare i dottori agronomi e dottori forestali a gestire l’enorme mole di stimoli provenienti dagli ambienti sociali, con un focus sui mutamenti creati dalla pandemia da Covid-19. 

Nel secondo e nel terzo modulo, invece, si parlerà di personal branding e di accountability verso gli stakeholder. È impossibile, infatti, oggi vendere un servizio consulenziale senza farsi percepire come competenti e soprattutto affidabili. Per fare questo diventa fondamentale far parte di una comunità di professionisti attiva sui territori e vendere così la propria attività non più come il lavoro di un singolo, ma come il risultato di percorso comune di conoscenza. 

Nel quarto e modulo, infine, verranno messi a punto strumenti, servizi e attività da avviare per comunicare la professione con clienti, colleghi, collaboratori ed enti pubblici. Quest’ultima parte del corso servirà per dare ai professionisti dei consigli pratici su come utilizzare gli strumenti di comunicazione in nostro possesso, provando a coniugare il carattere scientifico delle comunicazioni, imposto dalla professione, e l’esigenza divulgativa.

I docenti del corso saranno Rocco Sicoli, CEO di Minds Soc. Coop ed esperto di comunicazione istituzionale, politica e d’impresa, e Eugenio Iorio, docente di Comunicazione pubblica e d’impresa presso l’Università Suor Orsola Benincasa.  

Il costo del corso è di 25 euro e al termine del percorso formativo verranno rilasciati i relativi CFP meta professionali (1 credito per le 8 ore di corso) ai sensi del Regolamento CONAF n.3/2013.